I tesori da vivere invitano alla loro scoperta

I tesori da vivere nei 18 parchi svizzeri non aspettano altro che essere scoperti. Alcuni sono eclatanti, altri rivelano il proprio fascino solo all’occhio più attento, ma hanno tutti una cosa in comune: mostrano come nei parchi gli uomini vivano e lavorino in armonia con la natura.

Schweizer Pärke / Parcs suisses / Parchi svizzeri


Venite a immergervi in un mondo di magnifici tesori da vivere nei 18 parchi svizzeri.

Schweizer Paerke Map

Schweizer Pärke / Parcs suisses / Parchi svizzeri


I parchi svizzeri invitano tutti voi a scoprire i tesori che magnificamente custodiscono.

Naturpark Gantrisch

Spegnere le luci nel primo «Parco delle stelle» della Svizzera

Il Parco naturale regionale del Gantrisch è il primo «Parco delle stelle» della Svizzera. Ieri sera, il sindaco di Guggisberg, Hanspeter Schneiter, ha spento simbolicamente i lampioni a Ottenleuebad, accogliendo l’invito di Nicole Dahinden, che dirige il progetto «Paesaggio notturno» nel Parco naturale regionale del Gantrisch.

Parc Ela

Parc Ela: inaugurato il primo graffito di alpine art

Nel corso della Felsenfest tenutasi ieri nel Parc Ela di Bivio, è stato inaugurato il primo graffito di alpine art realizzato da REDL, street artist di fama internazionale. Gregorio Torriani, albergatore e coorganizzatore della Felsenfest, aveva invitato l’artista svizzero a riportare in vita i tesori del Parc Ela attraverso l’arte.

Schweizer Pärke / Parcs suisses / Parchi svizzeri


I tesori da vivere invitano la Svizzera alla loro scoperta.

Biosfera Val Müstair


#OMG: Gülsha va in convento

Lotta per la parità dei diritti e si cura poco delle religioni. Eppure Gülsha Adilji ha deciso di ricaricare il suo spirito femminista in un luogo fuori dal tempo: il famoso monastero di San Giovanni.
 

Jurapark Aargau

Parco del Giura argoviese: vivere la geologia con una storia d’amore tra ammoniti

A Herznach (AG), gli studenti dell’Università delle Arti di Zurigo (ZHdK) hanno ridato vita a una piccola meraviglia della geologia. Al Bergwerkfest, la «festa della miniera», spiegano con un film d’animazione come, nell’arco di milioni di anni, si sono formati i fossili di ammoniti.

#tesoridavivere Scorrere e cercare